Allarme sicurezza nei comuni Lombardi

Gli anni passano ma persiste un sempre maggiore bisogno di sicurezza nei comuni Lombardi. Il grado di criminalità sembra continuare al innalzarsi senza sosta rispetto al passato. Il dubbio che mi sorge è che in larga parte la causa sia dovuta alle blande politiche – o non politiche – sulla questione immigrazione e accoglienza. Insomma, è risaputo che tanti sono stati gli sbarchi dei clandestini sulle nostre coste e, purtroppo, parte di loro non erano dei profughi aventi diritto asilo ma delinquenti e già pregiudicati. Purtroppo negativi fatti di cronaca portano a pensare che ci sia ancora allarme sicurezza nei comuni Lombardi, oltre che nel Paese intero.

Con l’arrivo dell’estate, a Milano e provincia, sono ricominciati i temuti furti in casa. Giovani, famiglie e anziani che sono in pensiero a lasciare le proprie case anche solo per qualche giorno di vacanza per il timore di trovarle occupate o svaligiate al loro rientro. Non sono solo paure, purtroppo, perché queste sono situazioni reali che si ripetono anno dopo anno. I furti avvengono ad ogni ora del giorno e della notte, sia che gli abitanti siano o no in casa.

Altri casi degli ultimi giorni sono stati registrati nel Comune di Rozzano. Ladri di non si sa che nazionalità hanno cercato di entrare in una casa nonostante fosse sorvegliata da due cani. Per aggirare il problema, i malviventi hanno drogato gli animali che sono rimasti storditi per molte ore, causando la disperazione del loro padrone non consapevole del loro stato di salute. Fortunatamente i ladri non hanno portato a termine il colpo poiché uno degli abitanti della casa stava rientrando e loro sono scappati sentendo i rumori. Per fortuna non hanno reagito con la violenza altrimenti questa storia poteva finire male.

Potenziamento delle Forze dell’Ordine

Per garantire maggiore sicurezza nei comuni Lombardi è necessario che ci sia un potenziamento delle Forze dell’Ordine e che queste siano adeguatamente attrezzate e preparate ad affrontare situazioni di pericolo. Si sente inoltre il bisogno che il contrasto all’immigrazione e la lotta per la legalità avvengano, come a livello Nazionale, anche nei comuni e nelle province. Nemmeno gli uomini in divisa si possono ormai sentire al sicuro perché i malviventi reagiscono con la violenza indifferentemente da chi si trovano davanti.